19/01/2012

Manuale di contabilità e finanza pubblica - V edizione 2012

 

 

manuale di contabilità e finanza pubblica

 Acquista qui il volume

Acquisti on line

Novità gennaio 2012 - V edizione

 

Manuale di contabilità e finanza pubblica

- Attività contabile di Stato, Regioni, Enti locali, Enti istituzionali: gestione finanziaria, per contratti, patrimoniale
- Finanza pubblica, federalismo, Patto di convergenza
- Politica monetaria comunitaria
- I controlli, la responsabilità amministrativa, i giudizi contabili 
 

di Pelino Santoro (con la collaborazione di Evaristo Santoro)

 

Aggiornato ai decreti di armonizzazione dei conti pubblici (D.Lgs. 91/2011 e 118/2011), alla riforma dei controlli di regolarità contabile (D.Lgs. 123/2011) e alla “manovra Monti” (L. 214/2011 di conversione del D.L. 201/2011)

 

ISBN 50882 - pagg. 760 - € 46,00 - V edizione

 

Clicca per visualizzare l'indice completo e alcune pagine esemplificative

 

Il volume offre un panorama di tutte le materie che tradizionalmente rientrano nella contabilità di Stato (bilanci, finanza, gestione delle entrate e delle spese, contratti, beni, controlli e responsabilità) con una trattazione parallela dei principali enti che formano il settore pubblico (enti locali, regioni, enti istituzionali) per coglierne i punti di contatto e le differenze.
L’opera soddisfa le esigenze di apprendimento rapido e approfondito di una materia che sta attraversando una stagione di profonde innovazioni (basti citare, tra tutte, le numerose modifiche già apportate alla pur recente legge 31 dicembre 2009 n. 196), dettate tra l’altro dai vincoli derivanti dalla partecipazione all’Unione Europea.
Il testo, dopo aver illustrato le novità apportate dalla L. 39/2011, analizza gli strumenti contabili e pianificatori della finanza pubblica (legge di bilancio, legge di stabilità, decisione di finanza pubblica) e la gestione del bilancio (gestione amministrativa e contabile delle entrate e delle spese, gestione di tesoreria). Ampio risalto è dato ai contratti pubblici ed alle procedure di evidenza pubblica nonché alle diverse forme di partenariato pubblico-privato.
Infine, dopo aver delineato il sistema dei controlli ed aver analizzato la riforma dei controlli di regolarità amministrativa e contabile operata dal D.Lgs. 123/2011, il testo si sofferma sulla gestione del patrimonio, anche alla luce dell’evoluzione federalista in attuazione della L. 42/2009.
Per il capitolo della responsabilità sono state individuate le ipotesi di tipizzazione dell’illecito contabile, secondo la più recente normativa, in un contesto giurisprudenziale che va definendo con maggiore precisione i nuovi confini della giurisdizione della Corte dei Conti.

  • Materie: Novità gennaio 2012 - Visualizza l'indice del volume e alcune pagine esemplificative